festival vegan

Grazie a tutti!

MiVEG è un festival di due giorni dedicati completamente agli animali e a coloro che vogliono scoprire il crescente movimento culturale ed etico basato sul loro rispetto.

tofu

Vogliamo promuovere una scelta consapevole, per camminare con un passo più leggero sul pianeta e non essere complici di sofferenza e discriminazione. Un modo per cambiare prospettive e vedere il mondo con altri occhi, quelli di altre specie, che sanno insegnarci a comprendere quale è l’impatto della società umana sulla loro vita e quale il cambiamento positivo che può derivare da ogni nostra scelta.

MiVEG è il primo Festival Vegan all’interno della città di Milano e nasce per dare maggiore visibilità ad un’idea rivoluzionaria, l’idea che nessun essere vivente vale più di un altro e che tutti abbiamo lo stesso diritto alla libertà e ad una vita dignitosa. Vogliamo essere una nuova scintilla che aiuti ad illuminare di speranza le nostre menti, per creare insieme un mondo basato su cooperazione, empatia e rispetto, senza fare differenze di specie, colore della pelle, etnia o genere.

MiVEG è un momento in cui uniremo buon cibo sostenibile e privo di ingredienti animali, conferenze, musica, workshop e seminari su cucina, alimentazione, autoproduzioni e attivismo in difesa degli animali. Un momento di connubio tra corpo e mente, tra divertimento e approfondimento, tra teoria e pratica. Un momento per coinvolgere persone di tutte le età, anche i più piccoli, e che può interessare sia chi si affaccia per la prima volta alla questione animale e sia chi vuole approfondire la propria partecipazione in questo movimento.

NOTA: L’ingresso al MiVEG è ovviamente gratuito.

  • gaza

Non in nostro nome

Novembre 30th, 2023|0 Commenti

Non in nostro nome Al Miveg 2023 sono risuonate le parole Gaza e Palestina, perché questo è un festival antispecista. Francesca De Maria, novembre 2023 Il breve intervento che avevo pensato insieme

  • Miveg 2023

MiVeg 2023 | ringraziamenti

Novembre 24th, 2023|0 Commenti

MiVeg 2023: grazie! Partiamo subito con il ringraziare le 12mila persone che hanno assaltato l'East Est Studio. La domenica, nelle ore centrali, eravate così tanti ... ma così tanti che avete reso angusto